10/06/2018 - Interviews

Think’d

by Redazione

Think’d, rapper e dj, nel 2009 ha fondato Unctrl Alt Canc, uno dei primi progetti di bass music del Sud Italia e da anni, insieme al duo LTD Colours, anima il programma radiofonico Safe dove ha ospitato mix di artisti come Wallwork, Numa Crew, Deadroom, Mace e tanti altri, proponendo ritmi e suoni che spaziano dalla drum and bass alla dubstep passando per grime, 2step, footwork, juke, UK garage e via di questo passo. Gli abbiamo chiesto una playlist commentata composta da 10 brani che abbiano segnato la sua formazione.

1. BURIAL - FOSTERCARE (2009) Sin dalle prime release mi sono innamorato dello scenario musicale connesso all'alone di mistero attorno a esso e al suo autore, che per chi non lo sapesse non ha mai fatto live o apparizioni in pubblico. Questa traccia l’ho scoperta - mea culpa - solo mesi dopo l'uscita. Pubblicata nella compilation per i 5 anni di Hyperdub, pitcha un pezzo RnB di Brandy (irriconoscibile) e l'intro di una traccia jungle di Refige Kru (Metalheadz), e della sua intera discografia è quella che preferisco: ha la capacità di isolarti da tutto, e colpirti al cuoricino quando scende sotto i 100Hz, senza parlare delle drum che l'han reso quello che è, e sarà. Experience: mettila in play per le strade di Londra, di notte, possibilmente con delle buone cuffie, evitando la movida Trafalgar & co., magari scegliendo una giornata piovosa, e soprattutto senza compagnia.

2. THE STREETS - TURN THE PAGE (2002) La folgorazione del rap inglese. Tornata da Londra, mia sorella mi mette in mano "Original Pirate Material", appena uscito, e ovviamente non sapevo minimamente chi fosse il buon Mike. Il sample con gli archi, la batteria simil garage, quel flow tendente quasi a uno spoken word… e infine la totale assenza di ritornelli, unica strofa e... pedalare.

3. LOEFAH - SYSTEM (2006) Avrei voluto inserire "Mud", ma "System" non è affato da meno. Nothing to say: questa è la storia. Il boss della Swamp 81 mette Croydon sulla mappa. Il pezzo esce sulla Tectonic di Pinch e, a oggi, se messo bene il 10" arriva pure a 50 sacchi (per contro vi ho dato un suggerimento di regalo per il mio compleanno). Nei nostri set l'entrata della bassline ci rendeva fieri di far tremare qualsiasi cosa non fosse salda al pavimento.

4. BUKEZ FINEZT - UNDER CONTROL (2014) Un mix tra filthy e deep, e non caso il producer tedesco è arrivato a uscire anche sotto la londinese Deep Medi per aver trovato quella formula potente ma fedele alla sound system culture, e per nulla tamarra. Pezzo strasuonato in molti set e podcast, un must.

5. KRYPTIC MINDS - CAN'T SLEEP (2011) Brano estratto dall'album omonimo, che scelgo isl posto di "Six Degrees" semplicemente perchè non presente su Spotify. Quando quest'ultimo uscì assieme a "One Of Us" mi piacque ed entusiasmò parecchio, ma mai quanto al cinema durante la visione di "Elysium". Nella scena in cui a Max Da Costa (Matt Damon) vengono montati dei meccanismi robotici per permettergli di sopravvivere, parte questa traccia: ero l'unico in tutta la sala a conoscere già il pezzo e mi gasò non poco perché non m'aspettavo da una produzione del genere la scelta di un pezzo deep dubstep... partì quindi un gunfinga in automatico e il giorno dopo comprai il 12". Il loro successivo album son solo conferme.

6. GHETTS - ESCO'S SPIRIT (2015) Mesi dopo aver recensito il suo "Rebel With A Cause" per Rapmaniacz, scopro letteralmente per caso la traccia su GRM Daily, estratta dal mixtape "Ghetto's Momentum 2" e dedicata all'mc Esco della Slew Dem Crew. La potenza e l'aggressività, su un beat epico come questo, il flow spezzato e le rime piene di punchline, e quei cenni di fx sulla voce, son fattori che messi assieme creano in ambito grme una bomba colossale: una delle mie tracce preferite di tutti i tempi.

7. KAHN - ABATTOIR (2015) Deep Medi sound, dub che avrò sentito centinaia di volte nelle night club inglesi tra Londra, Manchester, Bristol, ma in versioni diverse tra original mix, VIP, una seconda versione VIP, e remix/bootleg vari in chiave grime o bassline. Smashed up all the place, qui una diapositiva. 

8. BURIAL - RAVER (2007) William e il suo sampling lo-fi quality: “Raver” è contenuta nello storico album "Untrue", sempre di casa Hyperdub, dove Beyoncé viene destrutturata e ricostruita in un ambience dark ma al tempo stesso ritmata a tal punto da poter essere mixata spesso in determinati contesti e atmosfere, come molte playlist di miei set testimoniano. Se vi è sfuggito, vi consiglio la visione di questo minidoc di RA.

9. REQUAKE - WATERDROPS (2011) Evergreen Unctrl Alt Canc, progetto del sottoscritto Think'd e di Nuncha (ora Panacef Mishima) che già da fine 2009 / inizio 2010 spingeva bass music e affini nella provincia di Bari. Nel primo periodo ci "specializzammo" in quella ramificazione dubstep chiamata 'filth': è una delle tracce che ha dato vita al nome del progetto e al suo significato; quando era in play volavano urla non indifferenti e il controllo della situazione non era propriamente la priorità. Ah, vorrei sottolineare il secondo drop.

10. DJ RASHAD + DJ SPINN + TASO - NEW START (2016) Teklife style, footwork da brividi col trio su. Traccia ascoltata subito dopo l'uscita e di fisso in playlist nella puntata SAFE su Gioconda Radio di qualche giorno dopo. È arrivata puntuale in un momento della mia vita segnato da due lutti, uno dopo l'altro, e titolo e atmosfera del brano mi hanno scosso e commosso, non poteva non essere inclusa in lista.

More interviews

12/12/2018 - Interviews

Was a be

È appena uscito "Overstep", il terzo EP su Shogun Audio a firma Was a be, ossia Fabio Forcella, producer e Dj originario di Como. Fino a pochi mesi fa dietro questo nome d'arte c'era anche Ivan Sarchi ma ora, con il passaggio da duo a progetto solista, in qualche modo s...

03/12/2018 - Interviews

DNN

Abbiamo intervistato e chiesto una playlist esclusiva a DNN.

29/11/2018 - Interviews

Kush Clouds

La nostra intervista al duo milanese Kush Clouds, autore dell'EP "JOINT1".

06/11/2018 - Interviews

Stefano Ghittoni

Stefano Ghittoni (foto in homepage di Matteo Ghittoni) ci racconta "Mezzanine" e le atmosfere del 1998, anno di uscita di questo disco che i Massive Attack celebrano con un tour in arrivo anche in Italia nel 2019. 

05/11/2018 - Interviews

Aquadrop

La nostra intervista ad Aquadrop, dj e producer milanese del roster di Doner Music.

19/10/2018 - Interviews

Ltd Colours

La nostra intervista ai due Ltd Colours (foto di Matteo Bellomo).

10/09/2018 - Interviews

Damianito

A maggio scorso, sulle pagine di Dj Mag abbiamo dedicato la nostra rubrica mensile a Damianito intitolando il pezzo "storia italiana di un dj in ascesa mondiale". Già, perché il ragazzo, partito da Matera, quest'anno ha vinto l'edizione internazionale del Red Bull 3St...

25/07/2018 - Interviews

Alessandro Romeo

Andrea Lai ha intervistato per noi il sound designer Alessandro Romeo che, nel 2015, ha fondato SampleTraxx.

25/06/2018 - Interviews

Andrea Mi

Leccese di base a Firenze, DJ, boss del radioshow Mixology, giornalista per Controradio e Soundwall, docente IED e Laba, collaboratore per il brand Vìen e la label OOH-sounds, Andrea Mi è stata una scelta super spontanea per le nostre interviste, avendo ricoperto nella storia della bas...

28/05/2018 - Interviews

Leonard P (Grimeit)

Leonard P, fiorentino, da pochi mesi ha ideato un’etichetta insieme ai suoi soci della Numa Crew e a Dj Foster: Grimeit. L'esordio del marchio è avvenuto circa sei mesi fa con l'uscita del disco di Ninjaz MC, "Showgun". Nessun approccio purista: il grime è solo ...

21/05/2018 - Interviews

Merikan

Giuliano Gronholz aka Merikan, dj e producer classe 1990, da quando ha quindici anni è appassionato di elettronica e soprattutto di drum and bass. Ha vissuto a Londra ma da qualche tempo è tornato nella sua Napoli. Fa parte di MethLab Recordings e ha pubblicato alcune delle sue tracce ...

27/04/2018 - Interviews

Was a Be & Synth Ethics

Subtitles Music, Shogun Audio, The Dreamers Recordings e un EP appena uscito sulla prestigiosa Critical Music. Di chi stiamo parlando? Di quattro produttori italiani che fanno musica che potrebbe tranquillamente venire da Marte e invece sono italiani: Was a Be e Synth Ethics. Li abbiamo incontrati p...

08/01/2018 - Interviews

Inward, Hanzo & Randie

Inward, Hanzo & Randie sono tre produttori drum and bass tra i più attivi nella scena italiana e internazionale. Sono appena tornati da Londra dai DnB Arena Awards, il loro album era candidato tra i migliori del 2017 e, anche se non hanno vinto, si tratta comunque di un traguardo importan...

18/12/2017 - Interviews

Neve

Neve è producer, Dj e A+R di The Dreamers Recordings, etichetta di Torino che sta facendo molto parlare di sé, soprattutto all’estero e in particolare in Inghilterra. Lo scorso giugno, un suo Dj set ha aperto il primo round di Hellmuzik al Red Bull Culture Clash. Oggi esce un suo...

11/12/2017 - Interviews

Maztek

Maztek è di Roma. Suona da quando aveva 18 anni ed è passato dalla chitarra ai piatti e dai rave illegali ai club di tutto il mondo. Dal 2014 vive in Olanda dove è riuscito a mettere a fuoco la sua carriera e trovare il terreno fertile per arrivare a pubblicare su Ram, Regenade ...

04/12/2017 - Interviews

Ninjaz MC

Showgun (Grimeit), in uscita il 7 dicembre, è l’album di esordio di Ninjaz, MC della Numa Crew, collettivo toscano che rappresenta al meglio la via italiana alla bass music e che ha appena fondato Grimeit, etichetta dedicata proprio a questi suoni. L’artista fiorentino in questo d...

20/11/2017 - Interviews

ArpXP

Simone Deiana aka ArpXP è un DJ e producer sardo con uno stile che fonde drum'n'bass, jungle e future soul. Ha prodotto per etichette di punta come Metalheadz, V, Critical, Chronic fino alle più piccole e "future thinking" come Absys, Authentic, IM:Ltd e, vista la sua...

06/11/2017 - Interviews

Andrea Lai

Fondatore, insieme al compianto Riccardo Petitti, della seminale Agatha crew, Andrea Lai, romano, vive di musica dall'inizio degli anni '90, ricoprendo vari ruoli. La sua predilezione per tutta la bass music e il suo occhio aperto su tanti altri ritmi lo hanno portato a suonare tre volte, da...

23/10/2017 - Interviews

Kiril

Critical Music compie quindici anni e, per festeggiare, l’etichetta inglese sta facendo un tour mondiale. Il 31 ottobre la serata Critical Sound atterra al Centralino Club di Torino con il suo leader e fondatore Kasra a fare da traino a una line up notevole formata da Kiril, Was a Be, Synth Et...

10/10/2017 - Interviews

Calyx

Dnb Temple è il nuovo festival 100% drum and bass: due sale e più di dieci artisti in scena sabato 14 ottobre al Rivolta di Mestre. Abbiamo intervistato uno degli headiner dell’evento, il londinese Larry Cons AKA Calyx, attivo nella scena dal 1998 e che, con il suo socio Teebe...

Get in touch

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle novità Hellmuzik.com!